Cura del cancro, nelle terapie anche la speranza










I malati di cancro in fase avanzata vengono generalmente sottoposti alle cosiddette cure palliative che mirano prevalentemente al controllo dei sintomi tra i quali, in particolare, il dolore e la denutrizione, ma anche il controllo delle problematiche psicologiche e sociali. Il fine di queste cure è quello di garantire loro la migliore qualita’ di vita possibile. Il termine cure palliative dal latino (pallium) mantello viene generalmente percepito con un’accezione negativa, quasi che esse mirino a coprire o a nascondere la realtà della malattia al paziente ed alla sua famiglia.

Questo è un estratto dell'articolo del prof.Antonio Giordano di Napoli, direttore dello Sbarro Institute e promotore della HHF Onlus di Spoleto Terni, leggibile sul sito de Il Denaro a questo link: DENARO.IT

Recent Posts

See All